FORTEPIANO

CORSO DI FORTEPIANO

DOCENTE
Stefano Fiuzzi


Il fortepiano, l'antenato per così dire del nostro moderno pianoforte, fu lo strumento di compositori come Haydn, Mozart, Beethoven, Mendelssohn, Schumann, ecc., per non citare che i nomi più illustri.
Costruito interamente in legno senza rinforzi metallici, con corde di ferro e ottone o rame, martelletti ricoperti di pelle anziché di feltro e una struttura elastica e vibrante, il fortepiano ha un timbro sonoro di grande trasparenza e brillantezza, con una dinamica particolarmente variegata nel registro del piano, grazie anche a congegni meccanici comandati manualmente o da ginocchiere e pedali; questi congegni cadono progressivamente in disuso nei decenni successivi a circa il 1830, quando lo strumento cambia alcune sue caratteristiche, divenendo quello che noi chiamiamo pianoforte romantico prima e pianoforte tout-court, a partire dalle ultime decadi dell'800, con l'introduzione di nuovi brevetti costruttivi per consentire risultati sonori corrispondenti alle mutate esigenze musicali.

Lo studio di questi strumenti - fortepiano e pianoforte romantico, nelle loro diverse tipologie - consente di dare uno sguardo approfondito al repertorio ad essi dedicato, dai classici viennesi alle grandi opere del periodo compreso tra il 1830 e il 1860 circa; l'accostarsi a sonorità ed equilibri dinamici diversi e conseguentemente a prassi esecutive differenti, integrando l'esperienza pratica su strumenti dell'epoca con lo studio dei più importanti trattati teorici e metodi del periodo, costituisce un arricchimento prezioso per ogni pianista che voglia rendere più acuto e consapevole il suo approccio interpretativo alle opere dei grandi maestri del passato.

CORSO TRIENNALE
per studenti di età massima 30 anni

PIANO DIDATTICO
Il corso prevede lo studio del repertorio comprendente opere composte tra il 1700 e il 1850 e la pratica esecutiva su strumenti originali.

PROGRAMMA ESAME DI AMMISSIONE
Il programma deve includere:

un'opera di Haydn o Mozart
un'opera di Beethoven
un'opera di Schubert

L'esame di ammissione potrà essere sostenuto, a scelta del candidato, su uno strumento moderno o su uno del periodo.

 



Ultime dall'Accademia

A Piero Buscaroli
A Piero Buscaroli uomo illustre della musica e della cultura che ha animato nel mio studio ...

Continua ...

Jerome Rose, Piano Master Class
Jerome Rose Piano master class 9-10 Febbraio 2016

Continua ...

Piero Angela riceve il Diploma in Pianoforte Honoris Causa dell’Accademia di Imola
Venerdi 5 febbraio al Teatro Ebe Stignani di Imola alle ore 20:30 l’Accademia Pianistica Internazionale ...

Continua ...