ORFEO MANDOZZI - Violoncello

Maestro Orfeo MandozziCon la sua "affascinante personalità musicale e la bellezza ammaliante del suo tono" (Frankfurt Allgemeine Zeitung) Orfeo Mandozzi ha catturato l'immaginazione del pubblico ovunque in Europa, Stati Uniti d’America, Canada, Asia e Sud America.
Si è esibito sia come solista che in formazione cameristica nelle più importanti sale da concerto e nei festival più prestigiosi del mondo. E’ apparso inoltre in molti programmi radiofonici e televisivi internazionali.

Nato nel 1968 a Locarno, in Svizzera, da una famiglia di lunga tradizione musicale, ha ricevuto un’ampia formazione dal padre, compositore e direttore d'orchestra.
A 12 anni Orfeo Mandozzi ha iniziato a studiare violoncello con Don Jaffé e Paul Szabo (Quartetto Vegh). Successivamente è stato ammesso al Conservatorio di Parigi, dove ha studiato con Michel Strauss, Maurice Gendron, Jean-Marie e Jean Gamard Brizard; ha anche studiato al Conservatorio di Milano e presso la New York Juilliard School of Music, dove ha conseguito il diploma con lode ("Summa cum laude” e" Menzione d'onore ") e dove ha inoltre ottenuto il “Bachelor of Music”.

Parallelamente allo studio del violoncello con Harvey Shapiro, Felix Galimir e Robert Mann (musica da camera), ha studiato anche composizione con Stanley Wolf, Jean-Jacques Hauser e Milton Babbitt.

Dal 1991 Orfeo Mandozzi vive a Vienna, dove ha intrapreso e completato gli studi post-laurea
con Wolfgang Herzer (violoncello) e Karl Österreicher (direzione d’orchestra).
Inoltre ha partecipato come allievo effettivo a masterclass con Yo Yo Ma, M. Rostropovich, P. Tortelier, D. Shafran, B. Pergamentschikov, H. Shapiro, B. Serra e S. Palma. Mandozzi ha vinto numerosi primi premi in concorsi internazionali, tra cui l’Osaka, l’Illzach, il Pörtschach, l’UFAM e l’Orfeo.

Come insegnante e direttore ha svolto una intensa attività in festival prestigiosi e masterclass (Austria, Italia, Ungheria, Roma, Ginevra, Olanda, Buenos Aires, Montevideo, …).
Dal 1999 insegna violoncello in un dipartimento del Conservatorio di Vienna.
Si esibisce regolarmente in festival internazionali come il Lockenhaus, il Richter Festival, il Festival di Primavera di Bregenz, il Festival delle Notti Bianche di San Pietroburgo, il Festival Cervantino ed il Festival Austria, per citarne solo alcuni.
Tra i suoi consueti partner di musica da camera vi sono i violinisti Nicolai Znaider, Julian Rachlin, Thomas Christian, David Garrett e Melina Mandozzi, i violisti Gérard Caussé, Yuri Bashmet, Ori Kam e Veronika Hagen e il violoncellista Misha Maisky, così come i pianisti Itamar Golan, Stefan Vladar e Michaela Ursuleasa.

Orfeo Mandozzi è membro del Vienna Brahms Trio (Boris Kushnir, violino e Juri Smirnov, pianoforte), e del Vienna String Trio (Jan Pospichal, violino e Wolfgang Klos, viola) e dal 1993 è Primo Violoncello della Tonkuenstler Orchestra di Vienna.
Parallelamente all’esecuzione del repertorio usualmente noto, l’interesse primario di Orfeo Mandozzi è quello di promuovere e valorizzare pezzi per violoncello poco conosciuti del XVIII, XIX e XX secolo. Ha pertanto registrato diversi CD, che contengono spesso nuove riscoperte e prime mondiali.

La Casa discografica Arteviva da lui recentemente fondata ha da poco pubblicato un CD "Solo Recital", che contiene una vasta gamma musicale che spazia da Bach a Shostakovich.
Nel 2002 – 2003 le sue interpretazioni includono concerti ed esibizioni in formazioni cameristiche in Austria (compreso la Musikverein Grosser Saal di Vienna e la prima del "Cellisimo" di Gerhard Wimberger alla Konzerthaus di Vienna), Germania, Lussemburgo, Svizzera, Gran Bretagna e Slovacchia, un tour spagnolo con il Vienna Brahms Trio, l’esecuzione completa delle Sonate di Beethoven a Vienna e recital solistici a Vienna, Praga e Bratislava; questi sono solo alcuni tra i numerosi impegni del suo intenso programma attuale.
Dal 2016 insegna presso l’Accademia Pianistica di Imola.

Suona un violoncello di Francesco Ruggeri (Cremona) realizzato nel 1675.




Warning: mysql_fetch_array(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /var/www/vhosts/accademiapianistica.org/httpdocs/includere/home.php on line 14

Ultime dall'Accademia